Come possiamo aiutarti?

OMNIPOD

OMNIPOD

Assistenza tecnica e risorse on line per il sistema Omnipod, microinfusore per insulina impermeabile e privo di tubi.

Il sistema Omnipod è un microinfusore per insulina impermeabile e privo di tubi per le persone affette da diabete dipendente da insulina. È costituito solo da due elementi principali: il Pod senza tubi e il palmare Personal Diabetes Manager (PDM) da tenere a portata di mano per programmare l'erogazione dell'insulina in modalità wireless.


DOMANDE FREQUENTI

Trova velocemete una soluzione ai problemi più comuni del tuo dispositivo

Generali (14)

In che modo il sistema Omnipod è paragonabile alle pompe per insulina tradizionali?

Come le tradizionali pompe per insulina, il sistema Omnipod offre una somministrazione di insulina continua, personalizzata e continua con opzioni di erogazione di bolo e basale, nonché controlli di sicurezza e caratteristiche di allarme. La differenza sta nell'innovativo design pluripremiato. Le sue due parti comunicano in modalità wireless, che elimina i tubi e l'inserimento automatico del pod è praticamente indolore. Il PDM ha un misuratore di glicemia FreeStyle completamente integrato, quindi non c'è nulla da portare in giro, e non è richiesta l'immissione manuale. Ciò rende il sistema Omnipodsemplice da apprendere e da vivere.

Che cosa significa erogazione di insulina continua?

Le pompe per insulina erogano una dose basale di insulina per tutto il giorno. Le persone che indossano pompe per insulina tradizionali spesso devono disconnettersi periodicamente durante il giorno per fare il bagno, nuotare, praticare sport di contatto o durante i momenti intimi. Questo può interrompere l'erogazione di insulina basale e gli studi confermano che anche un'interruzione di 30 minuti della somministrazione di insulina basale può portare a livelli elevati di glucosio. Con il sistema Omnipod, non è necessario scollegarsi.

Da cosa è costituito il sistema Omnipod?

Il sistema è costituito da due parti: il Pod e il PDM (Personal Diabetes Manager).

  • Il Pod è il serbatoio di insulina, la cannula e il set di infusione, tutto in uno. Funzionando assolutamente senza catetere, è discreto e impermeabile.
  • Il PDM è il dispositivo portatile che gestisce e comanda il Pod e ne raccoglie i dati. Esso integra inoltre il glucometro FreeStyle.
Che dimensioni ha il sistema Omnipod?

Essendo progettato per garantire discrezione, il Pod misura solo 3,9 cm x 5,2 cm x 1,45 cm. Il PDM (Personal Diabetes Manager) è grande all'incirca quanto uno smartphone (6,2 cm x 11,3 cm x 2,5 cm).

Come il Pod e il PDM (Personal Diabetes Manager) comunicano tra di loro?

Il Pod e il PDM comunicano utilizzando la tecnologia wireless (Frequenza: 433 Mhz), permettendo di gestire il diabete con discrezione e semplicità.

È necessario che il Pod e il PDM (Personal Diabetes Manager) siano sempre uno accanto all'altro?

No, non è necessario che il Pod e il PDM siano sempre vicini, perché non comunicano costantemente. Il Pod continua ad erogare l'insulina basale impostata anche se il PDM non si trova nelle vicinanze. Il Pod e il PDM devono essere vicini solo quando occorre programmare l'erogazione dell'insulina, controllare i valori glicemici o rispondere ad avvisi o allarmi del Pod.

A quale distanza devono essere il Pod e il PDM (Personal Diabetes Manager) per comunicare fra loro?

Durante l’attivazione di un nuovo Pod, quest’ultimo deve essere posto sul lato destro del PDM e i due componenti devono toccarsi. Durante l’uso normale (programmazione dell’erogazione di insulina, controllo della glicemia o risposta agli avvisi o allarmi del Pod), la distanza di comunicazione deve essere di 1,5 metri. Per il resto, non è necessario che il Pod e il PDM siano uno accanto all’altro. Il Pod continua ad erogare l’attuale insulina basale, anche se il PDM non si trova nelle vicinanze.

Cosa accade se altre persone accanto a me utilizzano un sistema Omnipod?

Durante la fase di attivazione (priming), il Pod stabilisce una connessione unica ed esclusiva con il proprio PDM. Non è quindi possibile che il PDM di una persona interferisca con il sistema Omnipod di un'altra. Il PDM inoltre dispone di una schermata di riconoscimento (schermata ID) che permette di personalizzare lo strumento inserendo il nome dell'utilizzatore e selezionando un colore dello schermo. All'accensione, la schermata ID del PDM chiede all'utilizzatore di confermare il "nome utente" memorizzato a garanzia di un corretto impiego.

Il sistema Omnipod può essere usato anche da bambini e adolescenti?

Sì. Il sistema Omnipod può essere utilizzato da persone di tutte le età che necessitano di insulina per gestire il diabete, compresi bambini e adolescenti. Il Pod è particolarmente utile per bambini e adolescenti che partecipano a sport e altri hobby attivi. Il Pod è sia resistente che impermeabile, senza tubi che si aggrovigliano e che si impigliano mentre ci si muove.

Posso nuotare o fare la doccia con il sistema Omnipod?

Il pod ha un grado di impermeabilità IP28. Questo standard internazionale significa che il pod è stato testato per funzionare normalmente fino a 7,6 metri sotto la superficie dell'acqua per un massimo di 60 minuti. Se si prevede di rimanere in acqua per un lungo periodo, si consiglia, come precauzione, di uscire occasionalmente per assicurarsi che l'adesivo sia ancora saldamente fissato alla pelle. Poiché l'insulina si degrada a temperature elevate, la temperatura della maggior parte delle vasche idromassaggio può rovinare l'insulina, rendendola inefficace, non è consigliabile indossare il pod in una vasca idromassaggio a meno che non si tenga fuori dall'acqua. In tutti i casi, assicurati di seguire le istruzioni per l'uso del produttore di insulina.

Il Personal Diabetes Manager non è impermeabile. Non metterlo dentro o vicino all'acqua.

È possibile praticare discipline sportive mentre si usa il sistema Omnipod?

Sì. Si possono praticare discipline sportive e attività fisiche anche portando un Pod. Durante l’attività fisica, molti utilizzatori di microinfusori impostano una basale temporanea ridotta (che riduce l’erogazione di insulina di una certa percentuale per il periodo impostato). Quando si sostituisce il Pod, si consiglia di scegliere (possibilmente) il sito più indicato al tipo di attività praticata. Per maggiori informazioni, si prega di contattare il nostro reparto Assistenza Clienti.

È possibile viaggiare con il sistema Omnipod?

Sì. Quando si viaggia in aereo, contattare sempre la compagnia aerea interessata per avere informazioni sugli attuali requisiti di sicurezza e di preparare più scorte rispetto a quelle effettivamente ritenute necessarie. Per ogni viaggio consigliare al paziente di portare con sé:

  • il kit di emergenza per il diabete nel bagaglio a mano
  • un sufficiente numero di Pod per il viaggio, più una fornitura di scorta
  • batterie nuove supplementari per il PDM (non utilizzare batterie ricaricabili)
  • un glucometro in più
  • siringhe o penne per insulina nel caso in cui fossero necessarie iniezioni
  • varie fiale di insulina o cartucce di insulina se si utilizza una penna

È sempre opportuno firmare al paziente una lettera in cui si dichiara che quest'ultimo deve necessariamente portare con sé l'occorrente per la gestione del diabete e il sistema Omnipod.

Il sistema Omnipod dispone di un sistema di monitoraggio continuo della glicemia (CGMS)?

Sebbene Omnipod e i sistemi di monitoraggio continuo della glicemia (CGMS) siano fra loro compatibili, non sono ancora progettati per funzionare come un sistema integrato.

Il sistema Omnipod offre la possibilità di scaricare i dati?

Il sistema Omnipod consente di scaricare i valori di erogazione dell'insulina, i valori glicemici e le registrazioni dei carboidrati tramite un cavo mini USB standard e attraverso il sistema di gestione e scarico dati diasend.com.

Personal Diabetes Manager (PDM) (4)

Come si può risalire al modello di PDM?

Il numero di modello è indicato sulla parte posteriore di ogni PDM.

Che durata hanno le batterie del PDM?

In media, una coppia di batterie alcaline AAA tiene in funzione il PDM per tre (3) settimane. Un prolungato utilizzo dell'opzione modalità luminosa può ridurre tuttavia la durata. È importante utilizzare batterie alcaline AAA. NON utilizzare batterie al litio con il PDM.

Cosa accade se si lascia il PDM a casa, in ufficio o in palestra?

Il Pod continua ad erogare l'insulina basale impostata, anche se non si ha con sé il PDM. Tuttavia, se non si ha con sé il PDM non è possibile modificare l'insulina basale e i boli, né misurare la glicemia, rispondere ad avvisi o allarmi del Pod.

Il PDM è impermeabile?

Il PDM non è impermeabile, non può essere immerso in acqua o utilizzato nelle sue vicinanze.

POD (10)

In quali parti del corpo è possibile applicare il Pod?

L'inserimento automatico della cannula consente di applicare il Pod in diverse posizioni. Si consiglia di iniziare con l'addome, poiché consente di verificare ciò che si sta facendo. Tuttavia, dopo che il paziente ha acquisito dimestichezza, è possibile applicarlo sulla gamba, sulla parte superiore della coscia, sulla zona lombare oppure sulla parte superiore del braccio, cioè ovunque si possa effettuare un'iniezione. Si consiglia di evitare posizioni che siano più di 5 cm vicino all'ombelico e altri siti in cui cinture, girovita di pantaloni o gonne oppure abiti attillati possano causare attrito sul Pod, spostarlo o interferire sul suo funzionamento.

Per quanto tempo è possibile portare ogni Pod?

Un Pod scade 72 ore dopo l'attivazione.

È possibile rimuovere il Pod per un breve periodo e poi riapplicarlo?

No, una volta rimosso, non è possibile applicare lo stesso Pod nella stessa posizione, poiché il Pod è un dispositivo monouso. Dopo le 72 ore è necessario sostituire il microinfusore con un nuovo Pod.

Quanta insulina contiene il Pod?

Il Pod può contenere fino a 200 unità di insulina; per entrare in funzione necessita di una quantità minima di 85 unità di insulina. È sufficiente che il paziente, quando indossa il Pod, lo riempia il Pod con la quantità di insulina necessaria, fino a un massimo di 200 unità. Ad esempio, se prevede di utilizzare il Pod per 72 ore, è necessario che lo riempia con una quantità di insulina che possa durare per i tre giorni.

Che tipo di insulina si può usare con il Pod?

Il Pod è progettato per essere utilizzato con insulina ad azione rapida U-100. Sono stati testati i seguenti analoghi dell'insulina e il loro utilizzo con il Pod si è dimostrato sicuro: NovoRapid, Humalog, Apidra.

Il Pod viene consegnato già pre-riempito di insulina?

No, il Pod non viene consegnato pre-riempito di insulina. Per riempirlo con la quantità di insulina necessaria occorre utilizzare l'apposita siringa in dotazione con ogni Pod. A ogni cambio è necessario riempire il nuovo Pod con insulina.

Che tipo di adesivo utilizza il Pod?

Il Pod utilizza un adesivo simile a quello utilizzato dai comuni set di infusione. Tale adesivo è privo di lattice, a base acrilica ed è ideale per fissare il Pod, perfino in presenza di umidità. È formulato per fissare il Pod in modo sicuro per tutta la durata in cui viene indossato.

Quanto è lunga la cannula del Pod?

Il sistema di inserimento automatico del Pod consente di inserire la cannula morbida in modo sicuro e uniforme in posizione sottocutanea con una profondità di inserimento di 6,5 mm e un angolo di circa 50°.

Il Pod è impermeabile?

Il Pod ha un grado di impermeabilità IP28; questa classificazione internazionale sta a significare che il Pod è stato testato per funzionare normalmente in acqua fino a 7,6 metri di profondità per la durata di 60 minuti. Quando si trascorrere molto tempo in acqua, in via precauzionale, è consigliabile uscire di tanto in tanto dall'acqua per verificare che l'adesivo sia ancora perfettamente aderente alla pelle. Poiché la temperatura di gran parte delle vasche idromassaggio può deteriorare l'insulina, rendendola inefficace, non è consigliato indossare il Pod all'interno di vasche idromassaggio, a meno che la parte del corpo su cui è applicato il Pod non sia fuori dall'acqua.

È possibile usare il Pod nella sauna, nella jacuzzi o nell'idromassaggio?

Dato che l'alta temperatura della sauna, della jacuzzi o dell'idromassaggio possono deteriorare l'insulina, rendendola inefficacie, sconsigliamo di indossare il Pod in queste situazioni, a meno che non venga protetto dall'eccessivo calore, per esempio tenendo la parte del corpo su cui è applicato il Pod fuori dall'acqua calda.

Non hai trovato l’informazione che stavi cercando e vorresti parlare con qualcuno?

Chiama il numero verde Theras Group 800 587 270 disponibile 24/7